immagine

Attività svolta

Desidero ricevere una copia cartacea
Informativa sulla privacy
Iscrizione alla newsletter

Fare buon latte vuol dire fare prima buoni foraggi

Non si fa latte se prima non si fanno foraggi. E solo da ottimi foraggi si avranno latte, sanità ruminale e benessere della bovina. Ma come muoversi nelle scelte foraggere? Erbai monofiti, polifiti, secondi raccolti, mais e sorgo, epoche di taglio, errori frequenti: tanti temi su cui Sergio Vaiani, presidente di Agroteam, dà indicazioni interessanti, con un occhio ai campi e uno al rumine.

Abbonati per continuare la lettura di Professione Allevatore

 

Se sei già abbonato

TORNA INDIETRO