immagine

Attività svolta

Desidero ricevere una copia cartacea
Informativa sulla privacy
Iscrizione alla newsletter

lettiera di sabbia stalla vacca da latte

A proposito di mais...

 

Il mais è una coltura strettamente legata alla temperatura. Infatti, proprio grazie a questa relazione, è stato possibile classificare da parte di FAO gli ibridi in classi di maturazioni e in giorni da emergenza a fioritura. Anche in quest’ultimo caso, i giorni sono intesi come “giorni di calore utile”. Questo permette agli agricoltori di scegliere la migliore durata del ciclo in base alle condizioni di coltivazione, alla destinazione d’uso e soprattutto in base al momento della semina.


La grande varietà di cicli permette di ottenere importanti produzioni di biomassa con le classi 700 seminate precocemente o di ottenere produzioni di granella, trinciato e pastone anche in seconda epoca, dopo la raccolta di un’altra coltura come loietto, orzo o pisello proteico, avendo l’accortezza di ridurre la durata del ciclo.


Proprio la scelta dell’ibrido riveste importanza cruciale per portare quantità e qualità di foraggio alla stalla...

 

Per continuare la lettura richiedi una copia gratuita ad: abbonamenti@pointvet.it

TORNA INDIETRO