immagine

Attività svolta

Desidero ricevere una copia cartacea
Informativa sulla privacy
Iscrizione alla newsletter

lettiera di sabbia stalla vacca da latte

Come selezionare la mandria perfetta per il robot

 

Il robot di mungitura diventa sempre più popolare anche in Italia, comprese le zone delle produzioni tipiche come il Parmigiano Reggiano. È una tecnologia ormai affidabile e consente agli allevatori di migliorare l'organizzazione aziendale, aumentare le produzioni e il benessere degli animali allevati.

Chi ha già installato il robot di mungitura nella propria azienda sa però bene che non tutte le bovine si adattano allo stesso modo a questa tecnologia. È per questo che l'attenzione ai riproduttori che trasmettono alle bovine caratteristiche ideali per la mungitura robotizzata è andata aumentando nel tempo. Sui cataloghi dei principali centri che commercializzano seme per la FA i tori adatti per il robot vengono evidenziati con appositi loghi.

Si guarda principalmente alla morfologia della mammella, ma ci sono altri elementi per i quali esistono strumenti di selezione efficienti che possono influire sull'efficienza della mungitura robotizzata.
Quali sono e come combinarli insieme per costruire la mandria ideale per il robot?..

 

Abbonati per continuare la lettura

 

Se sei già abbonato

TORNA INDIETRO