immagine

Attività svolta

Desidero ricevere una copia cartacea
Informativa sulla privacy
Iscrizione alla newsletter

robot pulizia stalla

Azienda Fratelli Costenaro. Un ritorno al passato per stare al passo coi tempi

Nella stalla dei fratelli Costenaro a Carmignano di Brenta non mancano soluzioni interessanti, alcune delle quali prese da abitudini e prassi del passato. Questo perché ogni stalla ha una sua storia e una sua specificità e, in certi casi, quello che può essere considerato un passo indietro è semplicemente un sistema per farne due avanti.

 

Stalla bovine erba



Non sempre quella che è stata la routine del passato è destinata ad essere messa da parte e lasciata ai ricordi. Ci sono situazioni nelle quali, al contrario, viene recuperata e inserita nella prassi di ogni giorno. Con risultati soddisfacenti. Da qui a farla diventare una regola ce ne passa, ovviamente. Ma c’è un dato di base che va sempre considerato: ogni stalla da latte è una realtà composita, con tante facce e tanti aspetti da considerare. E ci sono situazioni nelle quali pescare tra le abitudini del passato può essere un modo intelligente di organizzare una stalla che vuol guardare al futuro.


È quanto avviene qui, nella stalla dei fratelli Fabiano e Samuele Costenaro, a Carmignano di Brenta, in provincia di Padova. Un azienda con circa 170 vacche in lattazione, che si è sviluppata negli anni con ingrandimenti successivi, visibili nel progredire in dimensione e modernità delle strutture.

 

Un primo elemento che spicca e colpisce il visitatore è sicuramente la grande quantità di erba nelle mangiatoie. La scelta del foraggio verde a disposizione quotidianamente degli animali è, infatti, uno dei pilastri della gestione alimentare della stalla.

 

Ma il fattore limitante qui è sicuramente la ridotta disponibilità di manodopera, essendo tutto il lavoro (mungitura, stalla e campagna) a carico dei due titolari. Una situazione che rende necessario qualche compromesso. E il compromesso qui è stato quello di abbandonare la FA e tornare al toro nel gruppo della vacche per la monta naturale. Erba in mangiatoia e monta naturale, due fattori tipici del passato, che qui trovano invece uno spazio centrale.

Quelli che tornano all’erba

L’erba fresca ha ancora uno spazio in allevamento? Se lo chiedete ai fratelli Costenaro la risposta è...

 

Abbonati per continuare la lettura

 

Se sei già abbonato

TORNA INDIETRO